SUA MAESTA’ IL POMODORO!

Il pomodoro è una pianta delle solanacee originaria dell’America Latina.Arrivato all’inizio del Cinquecento con i conquistatori spagnoli, per anni è stato coltivato solo a scopo ornamentale.Soltanto dall’inizio del Novecento, nei paesi mediterranei, è iniziata la coltivazione intensiva, la trasformazione e la conservazione del prodotto.ed è diventato l’emblema di piatti tipici come la pasta e la pizza.
Il pomodoro può avere diverse forme e può essere così suddiviso:
-costuluti, come il cuore di bue;
-tondi lisci, come come quello a grappolo e il tondo da insalata;
-allungati, come il San Marzano;
-piccoli, come il ciliegino e il datterino.
Il pomodoro è povero di zuccheri e grassi, ricco di acqua, aminoacidi, sali e vitamine. Per questo è un elisir dei mesi estivi quando la sudorazione tende ad aumentare. Può avere proprietà diuretiche, rinfrescanti e può stimolare l’appetito.
UNA SEMPLICE RICETTA
INSALATONA ESTIVA
dosi per 4 persone
2 grappoli di pomodori datterini
4 pomodori cuori di bue
1 cipolla rossa
1 cetriolo
1 peperone giallo
1 sedano
100g di tonno sott’olio
una manciata di olive
Pulire e affettare tutte le verdure, aggiugere il tonno e le olive e condire con sale, aceto e olio.
(tratto dalla rivista “io Mediterranea” luglio 2011

//
Amministrazione Sito
Carrello
I prodotti dell’orto